In vino veritas.

Terra indissolubilmente legata all’alta qualità e alla creatività della cucina mediterranea, il Salento offre una grande varietà di eno-etichette dal gusto ricco e corposo. Non fa eccezione la famiglia di vini rossi e bianchi Messapico, prodotti da una cantina privata locale e distribuiti in tutta la Penisola.

Studiòvo ha ideato una linea di etichette dal gusto raffinato che grazie a semplici ma incisivi elementi figurativi riesce a comunicare l’identità del prodotto. Incorniciate da un sottile bordo dorato, le informazioni geografiche, l’annata e il marchio insieme alle specifiche Primitivo, Negroamaro e Locorotondo sono elegantemente scritte utilizzando un font semplice ma graziato. Alle immagini è affidato il compito di catturare, prima ancora del palato, lo sguardo e la mente, spalancando le porte dell’immaginario collettivo salentino. Il sole, la luna e la taranta, il cui morso velenoso provoca quegli effetti convulsivi imitati nella celebre danza pugliese, sono un primo assaggio alla scoperta di una tradizione, enologica e culturale, che affonda le radici nel passato, per poi proiettarsi nel futuro.

Immediata, essenziale ma ricca di significato, l’identità grafica del Messapico immaginata da Studiòvo riflette a pieno la natura genuina, autentica e sincera del prodotto e della sua terra. Perchè, ogni calice di vino racchiude in sè una piccola verità.

  • Anno

    2011

  • Cliente

    Mottura

  • Servizi

    Packaging